Giampaolo Coresi (Livorno 1949)

Carattere giocoso, frequenta l’Atelier dal 2005 e da sempre baratta la sua partecipazione con due sigari toscani. Inizialmente restio a partecipare all’Atelier, con il tempo Giampaolo ha radicato un amore profondo per il disegno diventando pian piano una sua necessità quotidiana. Giampaolo ama disegnare con il viso vicinissimo al foglio, un’approccio corporeo involontario che finisce per caratterizzare l’opera stessa che si "buca" in alcuni punti a causa del gocciolamento della sua saliva sulla carta. I soggetti preferiti che Giampaolo ama rappresentare sono i suoi retaggi iconografici degli anni Sessanta: le auto, i motocarri a tre ruote, gli indiani e i cowboys, protagonisti di films western della sua giovinezza.

 

 

 

EVENTI E MOSTRE

2018

Connessioni necessarie > IMFI Museo Attivo Claudio Costa, Genova

 

2013

Artists > Berna - Svizzera

 

2011
Essere Segno > Pinacoteca Civica, Follonica
Se non e' vero e' bello > Grand Curtius,  Liegi - Belgio

2009
La collection du Madmusée au Grand Curtius > Liegi, Belgio

2008
In_Out > Salle Saint-Georges of the MAW Liegi Belgio